Recensione Sony WH-1000XM3, top gamma di nome, spazzatura di fatto

Il titolo parla già chiaro, mi sono lasciato abbagliare dalle recensioni e comparazioni su YouTube dei vari vs Bose dove millantavano superiorità estrema, e seguendo il mantra di tutti gli articoli che ne decantavano le qualità “the best headphones money can buy” le ho prese a 349€, e me ne sono pentito.

Le recensioni sono palesemente false, probabilmente pagate dai produttori, non c’è altra spiegazione perché le mie scrause MPOW da 25€ hanno una qualità in chiamata infinitamente migliore.

Dopo 5 giorni di utilizzo in tutte le condizioni possibili, ovvero:

  • Ufficio open space
  • Strada rumorosa
  • Strada tranquilla ma un po di vento
  • Autobus
  • Treno
  • In casa, chiuso in altra stanza con conversazioni fuori dalla porta

Sentenzio: la qualità audio, intesa come bilanciamento alti e bassi in riproduzione di mp3, streaming e video, é assolutamente nella norma.

L’Active Noise Cancelling (ANC) non é niente di eccezionale, anzi, i suoni esterni vengono ridotti si e no del 60%, le voci invece sono la vera nota dolente, non perché non spariscano al 100%, è un limite attuale di questa tecnologia e ok, ma vengono addirittura accentuate.

La mia speranza era che essendo un modello over the ear, ed avendo l’ANC, sarei riuscito ad effettuare le mie call in open space rumoroso potendo sentire e farmi sentire chiaramente, senza dover prenotare stanze e spostarmi dal desk, bhe tutto il contrario.

Fondamentalmente attenuano solo rumori perfettamente ripetitivi e amplificano le voci altrui, con o senza checkbox nella loro app Headphones riguardo al “focus sulla voce”, neanche disattivando tutte le funzioni smart e settando al massimo la cancellazione si riesce a rimuovere la fastidiosa amplificazione delle voci.

Addirittura a casa, chiudendomi in una stanza per fare una telefonata, sentivo in cuffia le voci amplificate delle persone che parlavano dall’altra parte della porta come se fossero dentro la stanza con me, una cosa allucinante.

Si, ho gia aggiornato il firmware delle cuffie alla versione 4.1.1, e la scusa piu gettonata sui forum di supporto Sony è che durante le call il microfono che è impiegato per catturare la voce è lo stesso usato per l’ANC e quindi viene disattivato.

Quindi, su un dispositivo dal costo di 349€ non hanno potuto mettere un secondo microfono, non dico di tipo cVc ma uno scrauso dal costo di si e no 10€, per fare delle chiamate decenti?

Ridicolo, semplicemente ridicolo, bad product design.

Fatevi un favore e non spendete piu di 80€ su cuffie di tipo ANC a prescindere dalla marca, è uno dei casi in cui spendere di più non porta alcun beneficio, se non al reparto marketing del brand di turno.

Reso avviato,

Scaffale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

https://sresc.io/u3b

One thought on “Recensione Sony WH-1000XM3, top gamma di nome, spazzatura di fatto”

  1. Finalmente una recensione onesta.

    Ho avuto esattamente la stessa esperienza, con il conseguente reso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.