Git – How to unfuck di Melanie G. A. PATRICK

Un veloce prontuario per scrostare i commit su git quando le cose vanno particolarmente male, di Melanie G. A. PATRICK dal team di Trivago

Un’altro appunto che aggiungerei, sperimentato oggi sulla mia pelle, è come funziona il comando fetch.

Diciamo che hai creato dei nuovi tag su BitBucket/Stash/TuoGitRepositoryPrescelto e ora vuoi fare checkout locale di uno di questi nuovi tag. Potresti pensare che lanciando un “git fetch” venga aggiornato tutto, provi a fare checkout del tag ma l’operazione fallisce.

A quanto pare se vuoi che i tag siano aggiornati, li dovrai chiedere esplicitamente :

Prima della versione 2 di git, il comando fetch aggiornava solo i branch mentre includendo l’opzione --tags aggiornava solo i tags, dalla versione 2 in poi quando l’opzione è inclusa vengono aggiornati i tags e i branch locali, allineando il workspace locale con il repository remoto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *